La mano

 

 

Siamo talmente abituati ad averla da non farci nemmeno caso. La usiamo senza pensare per una miriade di azioni diverse: portare una tazza di latte alla bocca, accarezzare un cane o un gatto, salutare o giocare ai videogiochi. Eppure la mano, composta da polso, palmo e cinque agili dita, √® una compagna preziosa senza la quale ci troveremmo in grande difficolt√†. Vi siete mai chiesti come funziona? O perch√© alcune persone sono mancine mentre altre destrimane? O che cos’hanno di diverso la mano di uno scultore e quella di un pianista o di un muratore?

Sapevate che le mani si possono usare anche per comunicare, e che esistono vere e proprie lingue basate sui segni? Per quanto possa sembrarci ordinaria, la mano √®, in realt√†, uno strumento eccezionale. E dopo aver letto questo libro, non la guarderete pi√Ļ allo stesso modo. C’√® da metterci la mano sul fuoco!

Ti potrebbero interessare anche...